Post recenti

Matrimonio al mare coi colori dell'arcobaleno: Dana e Monica

'Non ci siamo cercate, ma ci siamo trovate.'

Inizia così l'intervista alle nostre stupende e solari spose Dana e Monica, che attraverso la loro simpatia ci raccontano il primo incontro e i giorni del loro matrimonio al mare.


Il destino ci ha fatte incontrare...e ritrovare di nuovo.


Il nostro primo incontro è stato nel Novembre del 2017, in fila per il concerto di Dua Lipa a Londra. Essendo entrambe molto timide, nessuna ha fatto la prima mossa ma continuavamo a scambiarci sguardi durante tutta la giornata. Quando hanno aperto le porte della venue, ci siamo perse di vista. Finito il concerto, in mezzo a tutta quella folla, io (Dana) ho visto Monica, ferma tra la gente...ma non mi sono fermata e sono andata via.

Entrambe ci siamo pentite di non aver fatto il primo passo.


Qualche settimana dopo, ci siamo ritrovate in un' applicazione per incontri. Questa volta non volevo avere rimorsi. Ci siamo scritte per giorni e finalmente ci siamo viste, anzi, riviste. Da li a poco abbiamo iniziato a frequentarci e un anno dopo abbiamo iniziato a convivere.

In una citta' enorme e caotica come Londra, ci siamo trovate senza cercarci.

Aprile 2019 Monica mi ha chiesto di sposarla mentre eravamo in visita dai suoi genitori. La proposta e' stata molto intima, semplice ed emozionante. Novembre 2019, nel giorno del nostro anniversario ho deciso di ricreare in nostro primo appuntamento. Doppia proposta doppie lacrime!





Un giorno indimenticabile e perfetto


Ci siamo sposate a Rimini il 17 Settembre 2021. Abbiamo scelto di sposarci in Italia per condividere il nostro grande giorno con amici e parenti. Ci siamo preparate nella stessa stanza e ci siamo godute insieme ogni momento. Dall'agitazione alla felicita' pura, abbiamo avuto la giornata perfetta che mai dimenticheremo.










Cerimonia al mare con tutti i colori dell'arcobaleno


La cerimonia simbolica e i festeggiamenti si sono svolti in spiaggia presso il Barafonda. A sposarci e' stata la sorella di Dana, in mezzo a decorazioni arcobaleno, un tramonto stupendo e ad invitati emozionati.

Abbiamo voluto con noi otto damigelle, ognuna con un colore dell'arcobaleno che ci hanno aiutate durante la giornata.

Non volevamo un matrimonio in grande ma volevamo un matrimonio pieno di emozioni, con le persone più importanti della nostra vita.







La musica, il nostro filo rosso


Dall'emozione della cerimonia siamo passate a goderci i festeggiamenti, ballando e cantando con i nostri invitati. La sorpresa piu' grande e' stata quando Monica ha ballato con due sue damigelle e mi ha lasciata a bocca aperta.


Abbiamo voluto un matrimonio che ci rappresentasse, quindi ogni tavolo aveva un colore specifico dell'arcobaleno e un’artista musicale. Ovviamente il nostro tavolo era quello dedicato a Dua Lipa.

Essendo la musica un perno principale della nostra relazione, la playlist della serata e' stata creata da me (Dana) e comprendeva musiche delle nostre icone Gay.






Un team che non ci ha fatto mancare nulla


Organizzare un matrimonio dall'estero non e' stato facile, ma abbiamo avuto il miglior team possibile.

Il Barafonda non ci ha fatto mancare nulla, dal cibo alle decorazioni, dalla musica alla meravigliosa torta nuziale.

Lo studio fotografico era la scelta che piu' ci interessava e con Dimedia ci siamo assicurate il miglior servizio possibile.

Il pacchetto comprendeva foto, video ed immagini riprese con il drone. Entrambe siamo molto timide e non ci facciamo fotografare spesso ma lo staff di Dimedia ci ha fatto subito sentire a nostro agio e ha colto le nostre personalita'. Abbiamo voluto un matrimonio di commozione e risate. E' stato oltre ogni aspettativa.









Seguici
  • Facebook - Grey Circle